S’intitola “Sotto l’acqua” il nuovo singolo di TRC, prodotto da False e pubblicato con AAR Music e Universal

Nuova musica per TRC. Il giovane artista pescarese ha pubblicato il suo ultimo singolo intitolato “Sotto l’acqua“, con AAR Music e Universal. La traccia, prodotta da False, esplora tutte le emozioni che ci si trova ad affrontare quando una storia d’amore importante giunge al capolinea. Il dolore, la fragilità e lo smarrimento che una sola notte non riuscirà a portare via. Un brano pop che rappresenta molto per il giovane artista.

Non si tratta soltanto di una nuova release per TRC, che con questo brano non soltanto rivela una parte di sé più vulnerabile e introspettiva, ma spera, con le sue parole e la sua musica, di raggiungere quanti si trovano a vivere le stesse emozioni contrastanti che hanno caratterizzato il suo vissuto, segnato da una relazione finita male. Dalla sua un messaggio di forza e fiducia, non temere di esporre i propri sentimenti, anche a rischio di farsi male.

A firmare questa traccia, insieme a TRC, c’è anche Duffy, stimato producer e autore romano, che con l’artista pescarese ha già avuto modo di collaborare in occasione di una sua precedente uscita, “Polaroid”. Prosegue inoltre il sodalizio discografico con AAR Music, che s’è già occupata delle release di altri precedenti singoli di TRC, come “Occhiali da sole“, “Veleno“, “Ottobre” e la stessa “Polaroid“.

CHI È TRC?

Simone Luciani in arte TRC, nasce a Pescara il 1 gennaio 1998. Da sempre appassionato al mondo della musica, all’età di 13 anni si avvicina al mondo rap e alla scrittura. Dopo varie esperienze legate al mondo rap, nel 2017 si trasferisce a Londra per nuove esperienze lavorative. Proprio durante la sua permanenza a Londra, capisce di volersi dedicare totalmente alla musica per inseguire il suo sogno.

Ritorna quindi in Italia, si stabilisce a Milano e tra il 2021 e il 2022 inizia a pubblicare i suoi primi singoli con la label indipendente Famae entertainment proseguendo con il progetto trap. In particolare con il pezzo “Miami italiana”, si guadagna un posto nella playlist “Novità rap italiano” di Spotify e il supporto del pubblico pescarese. Durante l’estate 2022 colleziona 10 date in club del centro Italia e un concerto in Piazza della Rinascita a Pescara.

Dopo un periodo di sperimentazione musicale in studio, nel 2023 si avvicina al mondo pop. Pubblica il suo primo EP Ginger Boy che segna il passaggio ufficiale dal progetto precedente al progetto attuale. Questo nuovo inizio ha comportato un rebranding totale avvicinandosi più ad un mondo “teen idol” e indie pop subendo le influenze musicali e artistiche di figure internazionali come Justin Bieber, Harry Styles TheKid Laroi e Dominic Fike. Pubblica con AAR music, altri 4 singoli Occhiali da soleVelenoOttobre e polaroid che confermano il riposizionamento dell’artista nel mondo graffiti pop.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *