Un flusso di coscienza in note urban: la giovane artista Mavie, della scuderia Thaurus, ha rilasciato il nuovo singolo “Forte

Firmato da Thaurus / Universal Music Italia, “Forte” è il nuovo singolo di Mavie, giovane talentuosa ed astro nascente dell’urban tricolore. Nella traccia l’artista originaria di Ancona presenta all’ascoltatore, che ha ormai imparato a conoscerne passione e sentimento, un vero e proprio flusso di coscienza in note. Una nuova tappa importante per la carriera di Mavie, intrapresa con innata trasparenza e verità.

«Mi sento travolta spesso dalla velocità in cui le cose ci girano intorno, sempre tutti di corsa  a rincorrere non si sa cosa – spiega Mavie – Io voglio vivere e basta, allargare le vedute e andare oltre sempre. Le mie gambe sono veloci e io più “Forte” di prima. Amare è forza, ammettere a se stessi di aver sbagliato è forza. La fragilità di cui siamo fatti e le nostre sconfitte sono la forza per quello che dovremmo fare domani».

Open in Spotify

Chi è Mavie?

Mavie, moniker di Maria Vittoria Trifogli, nasce ad Ancona nel 1997. Sin da subito volitiva, eclettica e dinamica, si avvicina alla musica attraverso l’hip hop intorno ai 13 anni, portando avanti due strade parallele tra scrittura e beatbox con cui inizia ad esibirsi nei club della costa adriatica. Nel 2020, dopo l’uscita dei primi singoli autoprodotti, pubblica “Camaleonte“, il suo primo EP, per Zio Mario Records.

Successivamente per Real Talk incide con Rossella Essence “Basquiat“, uscito lo scorso 21 maggio. Viene notata immediatamente da Thaurus per cui il 10 giugno 2021 pubblica il singolo “Le Luci“.  Grazie a questo singolo Mavie è stata notata e inserita da Spotify nella campagna Claim Your Space. Insieme ad altri 25 colleghi, si è resa ambassador di un messaggio molto importante: essere sempre se stessi, difendere le proprie idee e la propria libertà, senza regole. A ottobre ha pubblicato il suo ultimo singolo “Sole“.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.