Dopo diversi mesi di silenzio, torna sugli store digitali Irene Grandi con un nuovo singolo, “Fiera di me“, in cui ha collaborato con Stewart Copeland

Torna con un nuovo tour, un nuovo singolo – con album in vista – per celebrare i primi trent’anni di carriera, Irene Grandi. L’artista ha infatti rilasciato venerdì su tutte le piattaforme digitali “Fiera di me”, nuova traccia inedita che la vede rinnovare il sodalizio con la discografica Warner Music Italia. Proprio per celebrare il trentesimo anniversario da quel Sanremo Giovani che le aprì le porte davanti al grande pubblico, arriverà nei negozi una speciale stampa in vinile di alcuni degli album più importanti della sua discografia, a partire dal disco d’esordio, “Irene Grandi“, in uscita il 31 maggio con una bonus track, “Un motivo maledetto“, che la vedrà duettare con Levante.

A proposito di questo nuovo singolo, che porta la firma, oltre che di Irene Grandi, anche di Mario Amato, Pio Stefanini e Alessandro De Rosa, preziosa è anche la collaborazione, per la supervisione ritmica, di Stewart Copeland. Come già intuibile dal titolo, al centro di questo brano c’è il tema dell’autoaccettazione, della volontà di trasformare i propri difetti in punti di forza. Insomma, una lettera d’amore a sé stessi. L’autodeterminazione può passare anche dalla constatazione delle proprie fragilità, riuscendo però a rivendicarle e a trasformarle in raggi di luce nella propria vita e in quella degli altri.

«“Fiera di me” esce in un momento importante della mia vita, quello dei trent’anni dal mio debutto del 1994 con l’album “Irene Grandi”. Ho sempre concepito la vita come qualcosa da vivere intensamente, con la curiosità di sperimentare e il coraggio di sbagliare. “Fiera di me” è una presa di coscienza che accettare le contraddizioni, armonizzare gli opposti, avere una personalità artistica che sfugge dagli schemi predefiniti, è un segno di maturità che mi rende fiera della strada che ho scelto e di quella che ancora mi attende» afferma Irene Grandi.

L’artista inoltre afferma: «Il viaggio è sempre stato un tema di ispirazione per me, il desiderio di conoscere, scoprire e sperimentare in libertà, e anche la voglia di sfuggire all’abitudine uscendo dalla comfort zone, cambiare, evolvere. “Fiera di me” è solo il primo passo di un percorso che conduce a molte e belle novità che scopriremo insieme nei prossimi mesi».

Con questi stessi propositi, e in occasione dei trent’anni di carriera di Irene Grandi, il tour teatrale “Fiera di me“, organizzato da IMARTS – International Music And Arts, partirà a novembre prossimo con una serie di concerti volti a far riscoprire alcune perle nascoste della sua produzione storica, al fianco dei suoi più grandi successi e, via via, di sempre più canzoni inedite (qui per le prevendite).  Di seguito tutte le date in cartellone:

  • 12 novembre 2024 – Bologna – Teatro Duse 
  • 18 novembre 2024 – Milano – Teatro Manzoni 
  • 24 novembre 2024 – Palermo – Teatro Golden 
  • 25 novembre 2024 – Catania – Teatro Metropolitan 
  • 30 novembre 2024 – Fermo – Teatro Dell’Aquila 
  • 07 novembre 2024 – Roma – Auditorium Parco della Musica 
  • 09 novembre 2024 – Firenze – Teatro Verdi  
  • 10 novembre 2024 – Genova – Teatro Politeama 

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *