Hermes, giovane cantautore anni 2000, fa il suo esordio in digitale con una uptempo su una storia d’amore finita, “Come serpenti

Il debutto discografico del giovane cantautore classe 2000 Hermes, nome d’arte di Christian Cotugno, è arrivato negli scorsi giorni con il singolo “Come serpenti“, traccia scritta da lui stesso e prodotta da Alessandro Landini, con masterizzazione a cura di Marco Ravelli, che all’attivo vanta già collaborazioni con i Pinguini Tattici Nucleari, Iside e Chiamamifaro.

Nel brano, pubblicato con il supporto della label ADA Music e distribuzione Warner Music, l’artista racconta in musica una relazione ormai conclusasi, e della relativa paura che può subentrare quando ci si ritrova all’improvviso privi di quella persona nella propria vita. Musicalmente si tratta invece di una uptempo leggera, tra r’n’b, indie pop e it pop, un ottimo biglietto da visita per Hermes.

Il cantautore spiega: «Ho scritto questo brano alla fine dell’estate,  dopo una breve relazione andata male perché entrambi avevamo troppa paura di lasciarci andare. Con questo brano vorrei far ballare la gente, farla sentire libera come quando sei in camera e nessuno ti guarda, portarla dove tutto è più leggero per un paio di minuti».

Chi è Hermes?

Hermes è Christian Cotugno, giovane cantautore classe 2000. Si approccia al mondo della musica e dalla danza sin da bambino e la sua musica racconta la “generazione z” e le loro storie d’amore con ironia ed un pizzico di leggerezza. Nel 2021, dopo diverse esperienze musicali, inizia a lavorare al suo primo EP anticipato dal brano “Come serpenti” edito da Aurora Dischi Publishing e distribuito da ADA Music Italy.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.