Ritorno sulle scene per Folcast. Il cantautore è tornato con un nuovo singolo, “1+1“, prodotta da Tommaso Colliva

È tornato con un nuovo singolo il talentuoso cantautore Folcast. L’artista, tra i più apprezzati della nuova scena musicale indie italiana, ha da pochi giorni lanciato il brano “1+1“, una ballad prodotta da Tommaso Colliva in cui Folcast ha racchiuso tutte le esperienze vissute negli ultimi anni, assorbendo tutto ciò che la vita, attraverso gli incontri, i cambiamenti e le sorprese, gli ha voluto insegnare. Nella traccia hanno collaborato anche Raffaele Scogna, alla batteria e al pianoforte, e Roberto Dragonetti, al basso.

L’eleganza del cantautore ritorna anche in questo brano, dalle venature raffinate e sprazzi di R&B. Nel testo Folcast sottolinea l’importanza delle relazioni umane, quelle più intense e resistenti, fatte di lotte e incomprensioni, ma anche di amore e resistenza alle avversità. “1+1” sotto questo punto di vista è sinonimo di cura per l’altro, che finisce per rappresentare un’aggiunta, un’evoluzione per il singolo individuo.

Folcast mette in luce quanto abbandonarsi all’amore possa sembrare un atto di ingenuità, ma è proprio l’unione di due persone il rimedio alle difficoltà della vita. Consapevoli di questo, dobbiamo fare tutto il possibile per sostenere e proteggere l’altro, riconoscere tanto la sua forza quanto la sua vulnerabilità, immersi nella complessità della quotidianità.  

«“1+1” è un calcolo che ogni volta dà un risultato diverso a seconda del periodo in cui lo si affronta. Non avevo mai capito il senso di questa cosa. Se la matematica non è un’opinione, il risultato è ovvio. Ma noi esseri – a volte più, a volte meno – umani riusciamo a calcolare l’indecifrabile e a rendere gigante un numero potenzialmente minuscolo. È in questi ultimi due anni che quel calcolo per me è diventato sintesi di tutta la dolcezza che a volte faccio fatica ad esprimere. In quei numeri c’è il passaggio da 1 singolo a 1 multiplo, ciò che si è rivelato il primo passo verso un futuro inaspettato e rivelatore», afferma il cantautore.

Ad accompagnare la release del nuovo singolo di Folcast, già terzo classificato a Sanremo Giovani nel 2021 con la bella “Scopriti“, c’è anche uno speciale videoclip realizzato da Giacomo Citro, che ha curato la regia e il montaggio della clip. Preziosa anche la collaborazione di Valerio Fea e, per lo styling, di Carlotta Borgogna e Bianca Giampieri.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *