Uno dei nomi più in vista della scena country americana, Brett Eldredge, ha pubblicato un nuovo, emozionante brano: “Want that back

Fa appello al presente Brett Eldredge, il cantautore americano, uno dei nomi più in vista della scena country a stelle e strisce, che nel suo nuovo singolo intitolato “Want that back” s’aggrappa ai ricordi, ai tempi semplici che nel mondo di oggi sono svaniti quasi del tutto. Fa appello ad una realtà che possa essere più pura, più intima, con più cuore e meno rabbia.

«Mi sono svegliato alle 3:33 una notte e sentivo il peso di tutto ciò che accadeva nel mondo – racconta l’artista di “Wanna be that song” –. Dalla pandemia all’odio e alla violenza, tutte queste cose mi hanno fatto desiderare le parti pure e semplici della vita che mi mancano. Cercavo conforto in questi momenti. Era una sensazione tanto potente che mi ha sopraffatto e non sono riuscito a riaddormentarmi, finché non ho scritto l’intero ritornello».

Nel testo della canzone, Brett Eldredge fa riferimento al profumo delle tavole da legno e al baseball giocato a piedi nudi insieme al fratello. Momenti semplici, che però sono rimasti nel cuore dell’artista, che farebbe di tutto per riaverli indietro, anche smetterla di controllare il suo cellulare ogni minuto, come lui stesso afferma. Cosa che ha anche fatto, nel 2019, quando ha sostituito lo smartphone con un “antico” telefono a conchiglia per essere più operativo nella sua musica.

Le immagini evocate dalla traccia si presentano anche nel videoclip ufficiale di “Want that back“, in cui quattro amici decidono di creare una capsula del tempo e di seppellirla nei pressi di una vicina stazione. Anni dopo saranno tre di loro ad andare a recuperarla. Il brano farà sicuramente parte della scaletta del tour europeo che Brett Eldredge avvierà dal 2 al 16 maggio, con tappe in Scozia, Irlanda, Inghilterra, Germania e Paesi Bassi.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.