È fuori per Aurora Dischi e Universal Music Italia “Bagaria“, il nuovo singolo del talento napoletano Bosnia

Si rifà alla parlesia, la lingua segreta dei musicisti napoletani, il nuovo singolo di Bosnia, artista campano che in “Bagaria” – questo il titolo della traccia – fonde elementi rap e EDM, alternative R’n’B e pop rock, per un brano interessante e accattivante sin dal primo ascolto, pubblicato in occasione del più recente New Music Friday con il sostegno della discografica Aurora Dischi e Universal Music Italia. “Bagaria” porta la firma, sia per il testo che per la produzione, dello stesso Bosnia.

Nel testo del brano, l’artista racconta di una coppia che nonostante abbia deciso di interrompere la propria storia, continua a pensarsi costantemente, arrivando al punto di sentirsi quasi soffocare da quello che è rimasto come un pallino costante nella mente. Il titolo deriva da uno dei termini più noti del gergo della parlesia (per approfondire l’argomento, vi rimandiamo alla nostra recensione di un libro della giornalista Valeria Saggese sull’argomento), utilizzato in ambito musicale per descrivere una situazione di confusione e mal riuscita di una jam live.

FOCUS ON: BOSNIA

Filippo Bosnia in arte Bosnia, classe 1998, è un rapper, producer e cantante di origini napoletane. Approccia alla musica sin dall’età di otto anni, componendo i suoi primi versi nel 2006, quando ispirato dal movimento Hip Hop che prendeva esponenzialmente piede in Italia proprio in quegli anni, scrive il suo primo testo che autonomamente registra e arrangia.

Da questo momento in poi le parole in musica saranno la sua ricerca senza fine, portandolo negli anni non solo ad affinare le tecniche di scrittura e a pubblicare diversi brani in autonomia, ma anche ad andare oltre i confini dei generi musicali, approcciando alla composizione in maniera libera e creativa. Alla passione per il canto e per la scrittura infatti, si unisce quella per la musica elettronica, complice nella sperimentazione e nella ricerca di un sound pop più personale e rappresentativo dell’artista. 

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *