Il percorso verso il nuovo album degli Almamegretta parte da oggi con il singolo, appena rilasciato, “Figlio

È stato rilasciato sui portali di musica digitale “Figlio“, il nuovo singolo della storica band campana degli Almamegretta che anticipa la pubblicazione del loro nuovo album di inediti, dal titolo “Senghe“, che sarà rilasciato il prossimo 10 giugno con il sostegno della discografica Saifam Group. Tale progetto verrà rilasciato in più formati, dal vinile colorato e nero al cd, passando per la musicassetta e per il digitale.

Una traccia molto profonda, questa che segna il ritorno degli Almamegretta: «Abbiamo scelto una ballad mediterranea ed elettronica che forse nel testo, curato da Danilo Turco, ha tutto il senso del progetto: “Non ti è figlio solo chi ti è figlio, è figlio pure chi non ti assomiglia, un figlio è di chi se lo prende, di chi lo sente”. Nostro malgrado, le parole perfette per il tempo che stiamo vivendo». Il singolo è prodotto da Paolo Baldini, ben noto producer entrato nella famiglia della band partenopea.

Dalla sua questa formazione, capitanata da Raiz, ha anni di carriera ed esperienza alle spalle. Il nome significa “Anima migrante“, e rappresenta appieno ciò che questo progetto artistico racchiude delle sue venature. Musica che è libera, rifugge dall’oppressione e parla a cuore aperto a chi sa ascoltare. Proprio la natura migrante del gruppo vive anche in questo singolo: “Figlio“, quello che viaggia tra le terre, che è in continuo movimento, alla ricerca di un mondo migliore.

Nella loro carriera hanno ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui tre Targhe Tenco. Hanno rilasciato undici album e registrato concerti su concerti tra Italia ed Europa. Tra i progetti più significativi della loro carriera troviamo senza dubbio “Sanacore” e “Lingo“, divenuti negli anni dei cult della musica nostrana, grazie ad uno stile caloroso e riconoscibile. Con la pubblicazione di “Senghe“, il prossimo disco degli Almamegretta, partirà anche un tour nei mesi estivi prodotto da Radar Concerti.

Open in Spotify

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *