Lazza, Mahmood e Blanco sono gli imperatori delle classifiche di vendita del 2022 – che parlano tutte in italiano

È una straordinaria affermazione per Lazza. L’artista infatti, prossimo a prendere parte per la prima volta al Festival di Sanremo, è stato appena incoronato come imperatori delle classifiche di vendita dell’anno appena terminato: il suo album “Sirio” infatti, con ben diciotto settimane al vertice della classifica settimanale stilata dalla FIMI, è il disco più venduto del 2022.

Grande successo anche per Mahmood e Blanco. I vincitori di Sanremo 2022, e rappresentanti italiani all’Eurovision Song Contest svoltosi a Torino lo scorso maggio, centrano la numero uno della chart di vendita di fine anno con la loro “Brividi“, pezzo divenuto ormai già un evergreen della canzone italiana.

A trionfare però è ancora una volta la musica italiana in generale, che prosegue nel suo ormai consolidato stato di grazia: entrambe le classifiche di vendita infatti, sia quella degli album – che include nel suo monitoraggio le vendite del fisico, digitale e streaming premium – che quella dei singoli – tra download e streaming premium – vede tutta la top 10 suonare in lingua italiana.

Si tratta della terza volta consecutiva, per quanto concerne le classifiche annuali dei dischi, e la seconda volta di fila per i singoli. Sintomo di un mercato musicale, quello italiano, in grande spolvero anche a livello internazionale, in cui troviamo gli artisti italiani, e in generale la canzone italiana, di nuovo come punto di riferimento per ciò che riguarda la musica europea.

«Il successo della musica italiana, la forte affermazione di una nuova generazione di artisti che rappresenta il grande cambiamento avvenuto nel settore, è anche il risultato dei forti investimenti dell’industria discografica effettuati negli anni, anche durante la difficile fase della pandemia» ha commentato il CEO di FIMI, Enzo Mazza, che aggiunge: «Negli ultimi dieci anni l’età media degli artisti in top ten è scesa del 35% evidenziando un ricambio generazionale che nessun altro settore culturale ha potuto garantire nel nostro Paese».

Vende la musica italiana, soprattutto quella prodotta dalle nuove leve della canzone nostrana, sempre più protagonisti delle classifiche. In termini di certificazioni, il 2022 chiude con un totale di 267 Album, 2 Compilation e 325 Singoli certificati tra oro, platino e multiplatino, per un numero complessivo di 594 titoli: un felice risultato alimentato dagli investimenti delle etichette in artisti e nuova musica.

In merito, invece, ai volumi streaming (free + premium) nel 2022 ben 558 album (+79 rispetto all’anno precedente) hanno superato la fatidica soglia di 10 milioni di streaming: appartengono a 336 artisti in totale (+34 rispetto al 2021). Si tratta di uno scarto sorprendente rispetto ai risultati del decennio precedente: nel 2012 solo 137 album (corrispondenti a 92 artisti) avevano infatti superato l’equivalente soglia delle 10.000 copie vendute (fisico + download). Nel corso del 2022 lo streaming premium, d’altronde, ha visto crescere i suoi volumi del 23%.

I 10 album più venduti del 2022

  1. Sirio” di Lazza
  2. Taxi driver” di Rkomi
  3. Blu celeste” di Blanco
  4. Noi, loro, gli altri” di Marracash
  5. Il giorno in cui ho smesso di pensare” di Irama
  6. C@ra++ere s?ec!@le” di thasup
  7. Salvatore” di Paky
  8. Materia (pelle)” di Marco Mengoni
  9. Caos” di Fabri Fibra
  10. X2” di Sick Luke

I 10 singoli più venduti del 2022

  1. Brividi” di Mahmood e Blanco
  2. Shakerando” di Rhove
  3. Dove si balla” di Dargen D’Amico
  4. Farfalle” di Sangiovanni
  5. La coda del diavolo” di Rkomi ed Elodie
  6. La dolce vita” di Fedez, Tananai e Mara Sattei
  7. Giovani wannabe” dei Pinguini Tattici Nucleari
  8. 5 gocce” di Irama e Rkomi
  9. Baby goddamn” di Tananai
  10. Ciao ciao” de La Rappresentante di Lista
WhatsApp Image 2023 01 09 at 11.34.54
Classifiche del 2022, i dati della FIMI

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *