Ecco gli otto talenti in gara al Festival di Castrocaro 2021. Appuntamento a settembre con la finale su Rai 2

Presentati gli otto artisti emergenti che si sfideranno nell’edizione 2021 dello storico Festival di Castrocaro. La finale di quello che possiamo considerare a tutti gli effetti come il primo talent show italiano è prevista per settembre, con la conduzione di Paola Perego e in prima serata su Rai 2 e Rai Radio 2. La speranza è quella che Castrocaro possa portare fortuna a questi artisti così come tanta ne ha portata negli anni ai vari Eros Ramazzotti, Zucchero, Nek, Fiorella Mannoia e Laura Pausini, tutti passati per Castrocaro.

Ecco quali sono gli otto finalisti del Festival di Castrocaro 2021: Antonio Meleddu in arte Bandito, 19 anni di Sassari; Leonardo Meconi in arte Leo Meconi, 17 anni di Bologna; Federica Marinari, 27 anni di Pontedera (ma vive a Cascina, Pisa); Greta Ciurlante in arte Mirall, 30 anni di Pisa (ma vive a Vecchiano, Pisa); Claudia Pregnolato in arte Namida, 21 anni di Torino (ma vive a Porto Viro, Rovigo); Camilla Giorgia Bernabò in arte Sintesi, 17 anni di Camaiore (ma vive a Pietrasanta, Lucca); Simone Veludo in arte Simo Veludo, 26 anni di Moncalieri (Torino); Vite Parallele (duo composto dalla 21enne Simona Dodaro e dal 27enne Aldo Campanaro, entrambi di Cosenza).

Questi otto talenti sono stati scelti attraverso l’ultimo scoglio delle selezioni, ribattezzato “Last Audition“, a cui hanno preso parte un totale di 17 promettenti artisti. A giudicarli una commissione composta dalla sindaca Marianna Tonellato, Niccolò Presta, Alessio De Stefani e dai produttori Diego Calvetti e Maurizio Parafioriti. Il 29 e il 30 giugno si sono tenute le audizioni che hanno visto la partecipazione di 37 promesse della musica.

Nel corso della finale di settembre, il percorso degli 8 ragazzi in gara sarà determinato da una giuria composta da artisti della musica italiana. La 64esima edizione del Festival di Castrocaro è presentata da Arcobaleno Tre in collaborazione con il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *