Il 5 novembre uscirà “Authentics“, il nuovo album di Entics, ma intanto ecco il singolo “Luna“, fuori oggi insieme a Shorty Shok e Bizzarri

In questo ricchissimo “new music friday” non manca all’appello neanche Entics, che ha rilasciato in digitale un nuovo singolo in collaborazione con Shorty Shok e che rappresenta un nuovo tassello nel percorso musicale dell’artista, affrontato spalla a spalla con il collettivo di produttori e dj affermati della scena reggae internazionale, Bizzarri, che porterà alla pubblicazione di “Authentics“, il nuovo ed atteso disco dell’artista.

Il brano rilasciato quest’oggi s’intitola “Luna” e arriva a pochi mesi di distanza dalla precedente traccia “Top player“, la prima con Bizzarri. Annunciando l’uscita di questo nuovo pezzo Entics sui suoi social ha detto: «Mi è stato consigliato di continuare a far uscire singoli , perché adesso che anche la musica viaggia sugli stessi algoritmi dei social network. Ma quello che ho scritto è un progetto che a parer mio va vissuto tutto d’un fiato, metto quindi da parte manie di protagonismo e di grandezza semplicemente per il piacere di farvi entrare nel mio mondo».

«Non mi interessano le luci della ribalta, i soldi e la fama – aggiunge l’artista –, in passato ho vissuto anche un periodo musicale florido, ma oggi posso dire con lucidità che non mi piace e che non sono capace di viverlo con leggerezza. Quindi a discapito di una marea di piani commerciali vagliati per promuovere e ambire a chissà quale utopico status, “Authentics”, il mio nuovo album uscirà il 5 novembre».

Authentics” arriverà a quattro anni da “Purple haze“, il precedente e bel progetto discografico di Entics, l’ultimo pubblicato con Sony Music. In merito a questo nuovo album ha detto: «Il mood è quello che mi ha sempre contraddistinto negli anni, ma che ora grazie al prezioso contributo di uno dei miei sound system preferiti di sempre, acquisisce il valore dell’autenticità senza preoccuparsi di perdere quello degli ormai noiosissimi meccanismi discografici».

Open in Spotify

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *