È fuori da oggi in streaming “Puntofermo“, il nuovo singolo dei Tiromancino a distanza di un anno da “Due rose” con Enula

Arriva oggi sugli store digitali e in rotazione radiofonica “Puntofermo“, il nuovo singolo dei Tiromancino, fuori per Emi Records e Universal Music Italia, in arrivo a distanza di un anno circa da “Due rose“, brano in collaborazione con la talentuosa Enula che ottimi riscontri ha riscosso proprio nelle radio italiane. Questa traccia arriva anche dopo l’esperienza cinematografica di Federico Zampaglione, con la pellicola horror “The wall“, che sta facendo il giro delle rassegne e festival internazionali.

Non si tratta certo di una sorpresa: nel corso dei suoi 30 anni di carriera Federico Zampaglione ha espresso la propria arte e creatività senza mai limitarsi alla musica, ma portandola anche attraverso pubblicazioni letterarie ed opere cinematografiche, affermandosi nel tempo come regista in particolar modo di pellicole horror. È nelle sue parole e nelle sue canzoni che il pubblico dei Tiromancino ritrova sempre uno specchio per le proprie emozioni, così come anche nei concerti, che presto ripartiranno attraverso un nuovo tour prodotto da DM Produzioni.

Questo nuovo singolo, “Puntofermo“, porta la firma sia del testo che della musica dello stesso Zampaglione, insieme a Vincenzo Colella, Leonardo Zaccaria e Michele Canova, che ha curato la produzione. All’interno della canzone c’è il desiderio di porti sicuri, di quei punti fermi nelle relazioni, e non solo, che fanno bene all’animo, danno sicurezza e certezze in un contesto, quello attuale, sempre instabile.

 «La realtà è un qualcosa di mutevole, gli scenari intorno a noi, siano essi affettivi, lavorativi o personali, cambiano di continuo e non è facile riuscire a mantenere un proprio equilibro. È per questo che è importantissima la ricerca di un punto fermo che può essere una passione, un grande amore, qualunque cosa che ti possa salvare dai temporali quotidiani e dalla continua e vorticosa realtà che ci circonda, ci sorprende, ci spiazza e ci lascia spesso senza parole. Senza un punto fermo la vita è molto più difficile da vivere e da apprezzare», afferma il leader dei Tiromancino.

“Puntofermo” dei Tiromancino

TESTO DI “PUNTOFERMO” DEI TIROMANCINO

Ti ho vista correre, sorridere
Muoverti leggera tra la gente
Con l’aria disarmante 
Di chi non porta maschere
Bella come venere
Voglio restare con te

Non lo so come fai
Riconosci una stella tra tanti aeroplani
E lo so, e lo sai
È un cielo difficile

Ora che le stagioni corrono 
Senza voltarsi indietro mai un momento
E se la vita è un battito 
Rimaniamo qui 
Ancora un po’ in questa notte più buia che mai
Saremo ladri di tutto l’amore che vuoi
E nei miei temporali sarai 
Un punto fermo

Ti ho vista ridere, poi piangere
Struccarti con le lacrime
Ma in fondo tu non rinunci mai 
Neanche un secondo
A vivere il tuo tempo, che ora dividi con me

Non lo so come fai
Brilli come una stella tra tanti pianeti
E lo so, e lo sai
È un cielo difficile

Ora che le stagioni corrono 
Senza voltarsi indietro mai un momento
E se la vita è un battito 
Rimaniamo qui 
Ancora un po’ in questa notte più buia che mai
Saremo ladri di tutto l’amore che vuoi
E nei miei temporali sarai 
Un punto fermo

Ora che le stagioni corrono 
Senza voltarsi indietro mai un momento
E se la vita è un attimo
Rimaniamo qui 
Ancora un po’ in questa notte più buia che mai
Saremo ladri di tutto l’amore che vuoi
E nei miei temporali sarai 
Un punto fermo

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *