Il primo album di SOLO sarà realtà il prossimo 16 marzo, ed uscirà anche in formato fisico con un box set in edizione limitata

S’intitola “The importance of words (songs of love, anti-capitalism and mental illness)” il primo album di SOLO, che uscirà il prossimo 16 marzo. La prova d’esordio dell’artista, fatta di sperimentazione e orecchiabilità, spaziando tra tematiche sociali e riflessioni più intime, è stata annunciata attraverso un promo pubblicato su YouTube, mentre la release arriverà in concomitanza con il lancio di uno speciale box set in edizione limitata.

All’interno del box da collezione sarà possibile trovare una pendrive contenente l’album e altri contenuti extra come due bonus disc (con versioni alternative, remix e bootleg), video e immagini, un plettro/collanina con la cover dell’album, un bicchiere con il logo SOLO e una shopping bag, anche questa con il logo SOLO. Il box è disponibile per l’acquisto qui.

«Sono sempre stato affascinato dai bootleg, in particolare quelli che ripercorrono le fasi di lavorazione dietro ai brani e che ti permettono di entrare all’interno del mondo dell’artista, e ti fanno capire quanto lavoro (e che tipo di lavoro) ci sia dietro l’evoluzione delle canzoni, dalla loro prima bozza chitarra e voce fino alla versione definitiva: le sovraincisioni, le sperimentazioni, gli arrangiamenti alternativi poi scartati», spiega l’artista a proposito della realizzazione di questo speciale box set.

unnamed
Lo speciale box set che accompagna il primo album di SOLO

«Molto presuntuosamente – prosegue SOLO –, penso che tutto questo mio materiale possa essere di interesse per qualcuno che magari vuole capire da dove sono partito per arrivare al brano finale, così ho deciso di inserire, all’interno della pendrive, un bonus disc, “The evolution of The importance of words (songs of love, anti-capitalism and mental illness)”, con questa “storyline” dei brani dell’album. Un altro bonus disc, “The importance of words [Alternate version, remixes & others]”, è invece dedicato, appunto, a versioni alternative, remix e prove particolari. Inoltre, sempre nella pendrive, saranno inclusi tutti i videoclip usciti, video promo, grafiche, promo pic, copertine dei singoli».

Sono stati cinque i singoli che hanno anticipato l’uscita di questo album d’esordio, tutti diversi tra loro, così come le altre cinque tracce che ne comporranno la tracklist, in un viaggio musicale molto vario, così com’è la proposta di SOLO sin dal giorno zero. Psichedelia, grunge, indie pop, alt rock e non solo: è la sperimentazione la chiave, sempre.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *