LDA gioca d’anticipo e lancia oggi, per il mercato estivo, il suo nuovo singolo “Rosso lampone“, tra amarezza e nostalgia

Il meteo pare non si sia ancora accorto che siamo entrati nel mese di maggio, quello che tradizionalmente rappresenta la porta d’ingresso alla tanto agognata estate. Se ne stanno però accorgendo gli artisti più popolari della musica mainstream italiana, che stanno cominciando ad annunciare i brani con cui puntano a conquistare lo status di tormentoni nei torridi mesi estivi. Tra questi, a bruciare i tempi è LDA: il talentuoso Luca D’Alessio ha lanciato oggi sul mercato “Rosso lampone“, il suo nuovo singolo.

Fuori per Columbia Records / Sony Music Italy, “Rosso lampone” rappresenta gli istanti spesi a ragionare sui propri errori, quel bilancio che viene tracciato al termine di una storia d’amore su cui si coltivavano delle aspettative importanti. L’allontanamento di una persona amata non arriva senza un pizzico di amarezza e nostalgia, di rimpianti e delusioni per quello che avrebbe potuto essere ma che, invece, non sarà più.

Le sonorità di “Rosso lampone” sono fresche, coinvolgenti e ariose, ingredienti imprescindibili per entrare a far parte delle playlist che accompagneranno tutti i fruitori di musica pop – e non solo – nei mesi dell’estate 2024. In questa nuova traccia troviamo inoltre LDA alle prese con ritmi funk, nuovi per il suo repertorio, e un mood catchy che ben si sposa con un testo che cela malinconia e qualche piccola lacrima.

Si apre così un nuovo capitolo discografico per Luca D’Alessio. Conquistata la popolarità con la partecipazione all’edizione 2021 di Amici di Maria De Filippi, e rafforzata nel 2023 con la prima volta al Festival di Sanremo con “Se poi domani“, certificato disco d’oro, cresce l’attesa per il nuovo album del giovane artista classe 2003, dopo la prova d’esordio “Quello che fa bene“, uscito proprio a cavallo dell’esperienza sanremese. A settembre LDA è inoltre approdato su Netflix con “Castello di sabbia“, sigla della seconda stagione della serie tv “DI4RI”.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *