L’iconica band heavy metal ha finalmente pubblicato il nuovo album, “Invisible shield“: i Judas Priest sono tornati

L’attesa è finalmente finita! Da venerdì 8 marzo è stato reso disponibile in versione fisica e sulle piattaforme digitali il nuovo e attesissimo album “Invisible shield” – fuori per Columbia Records / Sony Music – della band icona mondiale dell’heavy metal, i Judas Priest. Il lavoro è stato anticipato da quattro brani, “Panic attack“, “Trial By Fire“, “Crown Of Horns” e “The Serpent And The King”, che hanno ottenuto un ottimo riscontro in digitale e dalla loro inossidabile fanbase.

Annunciato a sorpresa il 7 ottobre scorso sul palco del PowerTrip Festival davanti a 200.000 fan, il nuovo album di inediti della band, prodotto da Andy Sneap e il diciannovesimo in studio della lunghissima carriera dei Judas Priest, è arrivato in concomitanza con l’avvio del nuovo tour mondiale, inaugurato da Glasgow l’11 marzo e che farà tappa in Italia il 6 aprile al Forum di Milano.

L’album è disponibile nei seguenti formati fisici: Standard CD con 11 brani, deluxe CD con 14 brani, standard CD con 11 brani e cover alternativa (esclusiva Amazon), 2LP vinile nero 180 grammi, 2LP vinile rosso 180 grammi, 2LP vinile fucsia 180 grammi (esclusiva Discoteca Laziale), 2LP vinile blu 180 grammi (esclusiva Feltrinelli), 2LP picture disc (esclusiva Sony Music Italy Store), 2LP vinile nero 180 grammi con cover alternativa (esclusiva Sony Music Italy Store).

Negli ultimi 50 anni i Judas Priest hanno venduto oltre 50 milioni di album a livello globale e sono stati protagonisti di live nei più grandi stadi mondiali. Con l’evoluzione della loro musica e delle loro esibizioni dal vivo è nata una potente identità, un look che caratterizza il gruppo e che ha influenzato le nuove band metal. 

Ogni anno la leggenda dei Judas Priest continua a crescere, nel 2022 sono stati inseriti nella Rock & Roll Hall of Fame e, in occasione del loro 50° anniversario di carriera, hanno realizzato un tour mondiale tutto esaurito. Ancora oggi i Judas Priest continuano a mantenere il titolo di una delle più grandi e migliori band britanniche del mondo. 

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *