Polverizzati in appena 15 minuti i biglietti per l’attesissimo concerto in Piazza del Plebiscito, a Napoli, dei Co’Sang, che ora raddoppiano il 18 settembre

Che il ritorno dei Co’Sang fosse atteso da tutti gli appassionati del duo, e non solo, era chiaro, ma i numeri, a poche ore dall’annuncio del ritorno in concerto in Piazza del Plebiscito, a Napoli, sono paurosi: i biglietti per la data del 17 settembre sono stati letteralmente polverizzati in appena 15 minuti. Adesso Luchè e Ntò si esibiranno per il pubblico nel raddoppio della prima data, fissata per il 18 settembre. Dodici anni dopo i Co’Sang sono tornati, e si vede.

La piazza che ospita gli 8 re di Napoli è pronta ad accogliere Luchè e Ntò per il loro primo live dopo 12 anni, il tutto accadrà come solo ai grandi re è dovuto. Un evento leggendario che non poteva accontentare tutti con un solo appuntamento e, a grande richiesta dei fan, i due pesi massimi del rap italiano sono pronti a riabbracciare il loro pubblico anche il 18 settembre. Là dove tutto è iniziato, a Napoli.

L’annuncio è arrivato un corto pubblicato su Instagram, che porta in tutto e per tutto la firma del duo di Marianella, raccontando la storia di quello che succedeva “Int’o Rione” e che accade oggi, con il  modo unico di rappresentare la realtà che fin da subito li ha fatti entrare nell’Olimpo del rap italiano. I due speciali eventi sono prodotti e distribuiti da Vivo Concerti. Le prevendite per la seconda data saranno disponibili online da oggi, venerdì 3 maggio, alle ore 16.30 e nei circuiti di vendita autorizzati da mercoledì 8 maggio alle ore 16.30.

COSANG SOLD OUT NUOVA DATA

I CO’SANG, da sempre legati alle proprie radici, sono stati i primi rapper partenopei a valicare i confini di Napoli per arrivare, grazie alla loro incontestabile realness, a tutta l’Italia. Nulla è riuscito a fermarli, neanche le barre in napoletano hanno bloccato l’ascesa inarrestabile del duo di Marianella a livello nazionale, tutto senza mai snaturarsi e conquistando un pubblico sempre più ampio, che da più di 10 anni non vede l’ora di poterli vedere di nuovo insieme.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *