Nuovo appuntamento con le certificazioni di vendita di questa settimana

Quello delle certificazioni di vendita dettate da Fimi/Gfk è un appuntamento fisso ogni settimana per i fruitori di musica e per gli appassionati degli artisti che sperano di ricevere, grazie alla vendita dei dischi e all’ascolto dei singoli, un disco d’oro o di platino. Andiamo quindi a scoprire quali album e singoli hanno raggiunto tale traguardo nella ventiseiesima del 2021.

Quattro platini per “20” di Capo Plaza

Tra le certificazioni di vendita per gli album attribuite da Fimi/Gfk troviamo questa settimana il quadruplo disco di platino per “20” di Capo Plaza. Proseguendo tra le certificazioni troviamo poi il disco di platino per “Sangiovanni”, il primo album omonimo del vincitore della categoria canto di Amici 20. Oro poi per l’album “Anthem of the peaceful army” dei Greta Van Fleet.

Dove e quando” di Benji e Fede premiata con cinque dischi di platino

Tra i singoli digitali certificati questa settimana abbiamo invece il quintuplo platino conseguito da “Dove e quando” di Benji e Fede. Quadruplo disco di platino invece per “Jambo“, il successo di Takagi e Ketra, Giusy Ferreri e Omi. C’è poi il doppio platino per “Scacciacani” di Ketama126 con Massimo Pericolo, per Takagi e Ketra, Marco Mengoni e Frah Quintale con “Venere e Marte“. Premiata con un doppio disco di platino anche “Mi manchi” di Aka7even e “Ti raggiungerò” di Fred De Palma.

Ad ottenere il disco di platino “Where is my mind?” firmata da Pixies, “Qualcosa di grande” dei Lunapop, “Way down we go” di Kaleo, e ancora “L’urlo di Munch” di Emanuele Aloia e poi platino anche per “I wanna be your slave” dei Måneskin.

A raggiungere invece il disco d’oro, con 35mila copie digitali vendute, sono Blanco Sfera Ebbasta con “Mi fai impazzire“, Federico Rossi con “Pesche“, Bresh con “Angelina Jolie“, TY1, Geolier e Marracash con “Fantasmi“, Massimo Pericolo Crookers con “Stupido“, The Kid Laroi con “Without you“, Rkomi e Ariete con “Diecimilavoci“, Pinguini Tattici Nucleari con “Pastello bianco”, Coccole Sonore con “Ninna nanna ninna oh“.

Ancora dischi d’oro tra le certificazioni per Ligabue ed Elisa con “Volente o nolente“, per Olivia Rodrigo con “Good 4 u“, per Lil Nas X con “Panini“, per Emis Killa e Jake La Furia con “Malandrino“, sempre pe Killa e La Furia con “Broken language“, e infine per Estelle e Kanye West con “American boy”.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *