Il rapper inglese multiplatino Central Cee guarda al mercato italiano con il singolo “I will“, appena rilasciato nelle radio del Belpaese

È in rotazione radiofonica italiana da venerdì “I will“, il nuovo singolo di Central Cee, il rapper inglese multiplatino appena rilasciato in digitale per Columbia Records e Sony Music. L’artista ha preso parte alla più recente edizione del SuperBowl, l’unico rapper britannico a prendervi parte, e propone adesso una canzone introspettiva su una relazione sbocciata in un club. Una prova importante per il talento della West London.

Ad accompagnare questa release c’è anche il videoclip ufficiale della traccia, girato a Brighton e in cui si racconta la vita di tutti i giorni di una bella ragazza sola e desolata alla ricerca dell’amore, pronta a una serata di divertimento con le sue amiche in un club. Intervallato da momenti di performance di Central Cee, il video dall’impronta cinematografica, riflette con potenza e completa perfettamente il messaggio introspettivo e riflessivo del singolo, “If nobody will, I will”. 

I Will” segue l’ultimo singolo uscito nel 2023, “Entrapreneur”, un brano senza filtri che racconta del percorso verso il successo intrapreso dall’artista negli ultimi due anni, durante i quali si è ritrovato a scalare le classifiche di tutto il mondo. Entrambe le canzoni arrivano dopo il successo del progetto in collaborazione con Dave “Split Decision” di cui fa parte il singolo “Sprinter“, canzone più ascoltata del 2023 nel Regno Unito su Spotify.

La scorsa settimana Central Cee ha vinto 2 ulteriori MOBO Awards, raggiungendo un totale di 6, come “Best Male” e “Song of The Year” per “Sprinter“. Ha inoltre ricevuto 4 nomination nell’edizione 2024 dei Brit Awards, prevista a marzo: “Artist of the Year”, “Song of the Year” per “Sprinter” e per “Let Go” e“Best HipHop/Rap/Grime Act”. Nell’ultimo anno l’artista è diventato il primo rapper inglese a raggiungere 2 miliardi di stream su Spotify e a dimostrazione della sua inimitabile ascesa ha superato 6 miliardi di stream totali. 

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *