Nel nuovo singolo di CanovA, “Benedetto l’inferno“, due generazioni di rockstar italiane s’incontrano: Gianna Nannini e Rosa Chemical

Dopo aver lanciato il suo nuovo progetto artistico con “Sorpresa”, nato dalla collaborazione con Nayt, nonché versione speciale del brano del rapper contenuto nel suo ultimo album “Doom“, è uscito venerdì “Benedetto l’inferno”, pubblicato con Columbia Records e Sony Music Italy, il nuovo singolo di CanovA in duetto con Gianna Nannini e Rosa Chemical.

Benedetto l’inferno” prende vita dall’incontro tra il producer, la regina del rock e uno degli artisti più poliedrici e richiesti degli ultimi anni. Canova ha messo insieme due anime esplosive, a prima vista molto diverse, che hanno generato un testo provocante ed esplicito, una traccia passionale che non potrà che travolgere qualsiasi ascoltatore. Rosa Chemical ha contribuito anche graficamente alla realizzazione del singolo, ideando e disegnando, insieme a Store, la cover del brano.

«“Benedetto l’inferno” è nata a fine settembre nel mio studio milanese – racconta CanovA – avevo in testa di organizzare il folle incontro tra Gianna e Rosa, due rockstar molto diverse tra loro. Ed è proprio nel fuoco del rock che le loro anime sporche si abbracciano e benedicono l’inferno, in un’armonia imprevedibile ma naturale, ironica, sensuale e maledetta. Con la mia produzione ho cercato di creare un terreno musicale fertile per questa collaborazione inaspettata».

Il nuovo progetto artistico di Michele Canova nasce dalla voglia di portare il suo gusto e la sua esperienza musicale da dietro le quinte a un ruolo da protagonista. L’idea è quella di creare collaborazioni inattese e sconvolgenti, facendo incontrare mondi lontani e coinvolgendo big della musica italiana e giovani talenti.

Open in Spotify

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.