La cantautrice Assurditè svela l’ultimo tassello che anticipa l’uscita del disco “Dumba“: ecco il brano “Corriamo senza futuro

Nuovo singolo per la cantautrice Assurditè: è fuori dalla mezzanotte di venerdì 3 maggio “Corriamo senza futuro“, il suo nuovo brano rilasciato per M.A.S.T. e Believe Digital, che segue le pubblicazioni “Bella storia” e “Centri di anzianità“. Tutte queste tre tracce anticipano la release del nuovo progetto discografico dell’artista, “Dumba“, in uscita il 17 maggio prossimo. Un concept album molto interessante che vedrà Assurditè vestire i panni di una giornalista nella realtà del 2124. Affronterà tematiche di stretta attualità, ipotizzando i risvolti che potranno prendere tra cent’anni.

Le nuove generazioni, da diversi anni a questa parte, si trovano bombardate costantemente da notizie e avvenimenti catastrofici. Pandemie, guerre, conflitti, disuguaglianza sono tematiche ricorrenti al telegiornale e sui social, dove si aggiunge la complessa ricerca di ciò che è vero, schivando le notizie false che vengono diffuse a profusione. Di tutto questo Assurditè ne parla nella sua nuova traccia, “Corriamo senza futuro”, dando spazio ad un vero e proprio dilemma generazionale.

La cantautrice infatti si sofferma su quella che è la consapevolezza di star vivendo la propria vita, come tutti, con la differenza però di non avere chiaro il proprio avvenire, se possa davvero esserci un avvenire. Da non sottovalutare poi l’ansia causata dall’incertezza del tempo: la domanda ricorrente è “ho speso bene il tempo a mia disposizione?”. “Corriamo senza futuro \ Ti ho preso, ti giuro \ Poi mi chiedo a che cosa serva tutta questa fretta \ Che non importa”

«C’è un’ansia palpabile nell’aria, una paura collettiva che ci avvolge nelle sue coperte. A volte sembra che ci stiamo bene. che un po’ per pigrizia, un po’ per paura facciamo fatica a cambiare. Ma siamo tutti spaventati dall’attesa, travolti dalla frenesia di un mondo che sembra accelerare sempre di più. Guardo al futuro con occhi critici, ma anche con speranza», spiega Assurditè, che ha scritto il testo di questo singolo, prodotto da Bravo, bravissimo.

FOCUS ON: ASSURDITÈ

Chiara Balzan, in arte Assurditè, è una cantautrice nata nel 1999 nell’hinterland di Milano. A marzo 2020 pubblica le prime canzoni da indipendente, spaziando tra sonorità pop, indie e RnB. Nel 2022 e 2023 pubblica 2 EP: “Assurditè” (2022) e “Gipsy Chic” (2023). Nel 2023 viene selezionata da Spotify per la terza edizione di Radar ITALIA di Spotify e apre il concerto-evento dei Negramaro a Galatina (Lecce) il 12 agosto. Ad agosto viene scelta da Spotify come Equal Ambassador del mese, comparendo sui Billboard a lei dedicati a Times Square (New York).

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *