Il giovane cantautore Albe, dopo essersi preso il palco del Concertone del Primo Maggio, lancia in digitale “Quando ci siamo abituati“, il nuovo singolo

Nelle scorse settimane s’è fatto notare sul palcoscenico romano del Concertone del Primo Maggio, sotto il temporale che ha annacquato il Circo Massimo. Adesso per Albe è arrivato il momento di aggiungere una nuova pedina al suo nuovo percorso musicale, che s’arricchisce adesso con il nuovo singolo “Quando ci siamo abituati“, pubblicato con Warner Music e in arrivo sulle piattaforme streaming dopo le precedenti tracce “Quando realizzi che non ti aveva capito e “Quando ti svolta la giornata“. Si tratta del capitolo conclusivo della speciale trilogia di brani del cantautore.

Il nuovo singolo arriva direttamente in vista dell’estate ed anticipa l’uscita di un nuovo progetto discografico, la cui uscita è prevista per l’autunno. Ad accompagnare questa release c’è un’atmosfera coinvolgente, fresca e irriverente. La chitarra che apre il pezzo detta il tempo di una canzone in continua crescita, caricando poi un ritornello irresistibile e canticchiabile sin dal primo ascolto. Nel testo tutta la voglia di sentirsi a casa, di trovare – o ritrovare – il proprio posto, che non deve necessariamente essere un luogo fisico, ma anche una persona o una sensazione.

La produzione è affidata anche stavolta ad Alessandro Gemelli, che continua a far parte della direzione artistica del progetto, mentre l’artwork della copertina del singolo segue sempre la scia estetica che ha a che fare con una statua in marmo, già presente sulle cover dei precedenti due brani ma in location differenti: se prima l’abbiamo trovata in uno stadio, sotto la pioggia, su una montagna ad ammirare il tramonto, adesso si fa spazio all’interno di un ascensore affollato.

Il giovane cantautore aveva pubblicato la scorsa estate “Così come sei“, scritto insieme ad Alfa e prodotto da JVLI e Steve Tarta, dopo il successo di pubblico ottenuto al concerto dell’aprile dello scorso anno ai Magazzini Generali di Milano. All’attivo troviamo l’omonimo Ep “Albe“, che contiene i brani “Millevoci” (prodotto da Tom Beaver e certificato disco d’oro) e “Giravolte” (prodotto da Steve Tarta), oltre alla collaborazione con LDA in “Cado“, colleghi ma anche amici, dopo aver condiviso il percorso durante il celebre talent di Canale 5, “Amici”.

FOCUS ON: ALBE

Alberto La Malfa, in arte Albe, è un cantautore, musicista e dj classe ’99 nato ad Alfianello (Brescia). Sin da piccolo ha un debole per la musica: si divertiva a giocare con la chitarra e con la batteria, oltre a rimanere affascinato nel veder suonare il padre. All’età di sedici anni inizia un percorso come dj nei club e nelle discoteche bresciane. Durante il lockdown del 2020 comincia a scrivere alcune barre su cover di pezzi già noti e a pubblicare i primi brani.

A settembre dello stesso anno entra nella scuola di Amici, presentando l’inedito “Millevoci” (scritto e prodotto da Tom Beaver), che raggiunge la certificazione Oro. Il 17 giugno 2022 pubblica il suo primo omonimo Ep che contiene il singolo dal sapore estivo “Karma“, i brani “Millevoci“, “Così bello” (prodotto da Zef/Starchild), “Prima di Te“, “Giravolte” (entrambi prodotti da Steve Tarta) e l’inedito “Settimocielo“. A novembre 2022 esce, nel disco di LDA, un brano co-scritto intitolato “Cado” che riscontra un inaspettato successo.

Seguendo l’onda di questo singolo, a gennaio 2023 rilascia un’ulteriore canzone intitolata “Se non mi ami” e il 4 aprile 2023 porta, in un evento unico ai Magazzini Generali di Milano, il suo primo live con Crytical, LDA e Alice Del Frate come ospiti. Nell’estate del 2023 esce “Così Come Sei“, nel cassetto da più di un anno, prodotta da JVLI e co-scritta con Alfa, insieme ad altri contenuti video, in cui Albe propone delle cover rivisitate dei brani che ama, che riscontrano un grande successo su Tik Tok.

Lo scorso dicembre l’artista pubblica il singolo “ULTRAS“, seguito da “quando realizzi che non ti aveva capito” (19 gennaio 2024), “quando ti svolta la giornata” (29 marzo 2024) e dal nuovo singolo “quando ci siamo capiti“, disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 10 maggio. L’artista è, inoltre, reduce dall’ultima edizione del Concerto del Primo Maggio di Roma, che, per il 2024, ha visto l’evento svolgersi per la prima volta al Circo Massimo.

Giornalista salernitano iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Colleziono compulsivamente dischi e mi piace scrivere con la musica ad alto volume.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *